Banner Torrossa

Migrazioni e territorio. Lo spazio con/diviso - III Edizione

Cristaldi Flavia
Migrazioni e territorio. Lo spazio con/diviso
Acquisto carta

Quantità:

Migrazioni e territorio. Lo spazio con/diviso

“…affinché i cittadini di domani siano in grado di gestire la crescente complessità della società, sempre più multiculturale, è necessario che riflettano oggi sulle caratteristiche territoriali del fenomeno migratorio, con un’apertura mentale che permetta il passaggio concettuale da un approccio di rifiuto e di esclusione, passando attraverso la tolleranza e l’accoglienza, per giungere ad una reale condivisione comunitaria dello spazio e dei valori culturali.”

INDICE

Cristaldi Flavia

Si è laureata in Lettere, poi in Geografia e successivamente ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Geografia. È Professoressa Ordinaria presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma La Sapienza dove insegna Migrazioni e Territorio. Da decenni studiosa del fenomeno migratorio, è membro del Comitato Scientifico del Rapporto Italiani nel mondo della Fondazione Migrantes e di altre riviste e collane geografiche; dal 2017 al 2020 ha coordinato il gruppo nazionale di ricerca dell’Associazione dei Geografi Italiani “Migrazioni e Mobilità”. Ha vinto il premio internazionale Globo Tricolore 2011, dedicato alle eccellenze italiane nel mondo e agli studiosi che si sono distinti per le ricerche sui connazionali all’estero, il premio internazionale OIV 2017 per la co-curatela del volume Nel solco degli emigranti. I vitigni italiani alla conquista del mondo e il premio internazionale Ambasciatori delle Città del Vino per lo stesso volume. Oltre ai numerosi articoli e libri scientifici, ha pubblicato il volume di poesie La poesia della Terra. Poesia e Geografia e il romanzo Il vulcano di Guajaquil (con il quale ha vinto il premio per la narrativa Il Paese delle Donne).


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

GEOGRAFIA E ORGANIZZAZIONE DELLO SVILUPPO TERRITORIALE. SEZIONE: STUDI REGIONALI E MONOGRAFICI

VOLUMI DELLO STESSO AUTORE