Banner Torrossa
Carmina Inedita
ISBN/EAN: 9788855531122
Pubblicazione: 2011
Pagine: 106
Formato: 15 x 21
Acquisto carta

Quantità:

Carmina Inedita

Questi Carmina Inedita provengono dal Fondo Albini pervenuto alla Biblioteca di Discipline Umanistiche della Università di Bologna nel 1986 e integrano i Carmina pubblicati da G.B.Pighi nel 1961. Compresi tra il 1880 e il 1930, contengono epigrammi, elegie, quattro inni e un poemetto.

INDICE

Introduzione alla prima edizione - prefazione alla seconda edizione - pensiero - ad J. Pascoli - in memoriam matris - ad Urbem Florentiam - Cryptarum Investigatori - Ioanni Codronchio v. cl. in nuptiis Margaritae Filiae - Sancta Agnes - [Per una banca] - [Caesari Cavina] - in Woodrow Wilson - in heroas nostros - [In Tergeste ac Tridentum] - Musaeus Bonnensis - [In Hannibalem Carum] - [Ad Urbem Neapolim] - [Propempticon] - [In Tacconem] - Romulo Remo Lucae caelatori egregio - [Per il bimillenario della nascita di Virgilio] - [Adolfo] Gandiglio - [Per un’impresa aeronautica] - [Ad Deum] - [Distici e monostici non databili] - [Notturno] – appendice - indice dei nomi.

Albini Giuseppe

(Bologna-1863-1933) fu professore di Letteratura latina e rettore dell'Università di Bologna, allievo del Carducci e collega (e talvolta emulo) del Pascoli. Si occupò principalmente di Virgilio, di cui commentò le Bucoliche e tradusse tutta l'opera.


Traina Alfonso

Già professore emerito di Letteratura Latina presso l’Alma Mater Università di Bologna. Membro del Centro di Studi ciceroniani di Roma; socio corrispondente dell'Accademia Patavina di scienze, lettere e arti; socio corrispondente dell'Accademia delle scienze di Bologna; socio residente della Commissione per i testi di lingua di Bologna; socio effettivo dell'Arcadia; accademico onorario dell'Accademia Pascoliana di San Mauro Pascoli; accademico ordinario dell'Accademia Virgiliana di Mantova, socius Academiae Latinitati fovendae; socio corrispondente dell'Accademia Nazionale dei Lincei; membro della Commissione per l'edizione nazionale delle opere del Pascoli. Medaglia d'oro di Benemerito della scienza e della cultura; nel 1984 vincitore del XXXIV Certamen Capitolinum di Lingua e letteratura Latina; nel 1994 vincitore del premio Città di Latina Tascabili; nel 1999 vincitore del Praemium classicum Clavarense.


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

TESTI E MANUALI PER L'INSEGNAMENTO UNIVERSITARIO DEL LATINO

VOLUMI DELLO STESSO AUTORE